Balsamo o maschera?



Differenze e quale utilizzare prima

Tantissime volte avrai sentito parlare di maschera e balsamo per capelli: c’è chi preferisce utilizzare il balsamo, chi la maschera e chi entrambi ad ogni lavaggio.

Sicuramente, almeno una volta ti sei fermata e ti sei chiesta “ok, ma meglio il balsamo o la maschera? Quali sono le differenze tra i due? Quale devo utilizzare io?“.

Le differenze ci sono, eccome! Scopriamole insieme 🙂

Prima differenza: la funzione

i due prodotti agiscono in maniera diversa sul capello e non possono sostituirsi a vicenda, ma possono essere complementari.

Il balsamo, chiamato anche conditioner, va applicato dopo lo shampoo: la sua funzione principale è quella di “condizionare” il capello, ovvero disciplinarlo, renderlo morbido, districato e lucente.

Il balsamo interviene sulla parte più esterna e superficiale del capello, proteggendola dagli agenti esterni e rinforzandola.

La maschera, invece, è solitamente ricca di ingredienti ultra nutrienti come oli e burri. La sua funzione è quella di nutrire, ammorbidire e idratare a fondo, svolgendo un’azione ristrutturante e riparatrice all’interno della struttura del capello.

Quindi alla domanda POSSO UTILIZZARE IL BALSAMO COME MASCHERA O LA MASCHERA AL POSTO DEL BALSAMO ? sappiamo come rispondere !!

Seconda differenza : il pH

Oltre ad avere una funzione diversa, questi due prodotti di hair-caring differiscono molto tra loro anche dal punto di vista chimico.

il pH di un balsamo, in genere, è leggermente acido (4.5 circa). Questo permette al conditioner di richiudere le cuticole e rendere i capelli più lucenti e districati.

La maschera, invece, ha un pH che si aggira intorno a 5 – 5.5. Questo le permette di far aprire le cuticole e far penetrare, all’interno della struttura del capello, profondo nutrimento e idratazione.

Come applicare il balsamo e la maschera?

Balsamo:

Il balsamo deve essere utilizzato dopo aver deterso i capelli, quindi dopo lo shampoo. Va applicato sulle lunghezze e sulle punte, lasciandolo in posa in genere da 1 a 3 minuti. Dopodiché, si procede con il risciacquo e con gli step successivi dell’hair-care (Leave-In, crema di styling, e così via).

Maschera:

Esistono diverse tipologie di maschera: quelle principali sono la maschera pre-shampoo e la maschera post-shampoo.

La maschera pre-shampoo, come indica il termine, va utilizzata prima di effettuare il lavaggio. In genere, si bagnano e tamponano i capelli, dopodiché si applica il prodotto sulle lunghezze e sulle punte, lasciandolo agire minimo 10 minuti. Una volta sciacquati con cura i capelli, si procede con il lavaggio.

La maschera post-shampoo, invece, è la maschera più comune e più utilizzata. Va applicata dopo aver fatto lo shampoo, prima del balsamo, e tenuta in posa per 10-15 minuti, dopodiché va sciacquata.

Molto spesso, chi utilizza la maschera post-shampoo, tende a commettere l’errore di non utilizzare il balsamo dopo, con la convinzione che la funzione sia uguale (o molto simile).

Ma se faccio la maschera, devo applicare anche il balsamo oppure no?

La risposta è Come abbiamo appena visto, le funzioni dei due prodotti sono diverse, pertanto vanno utilizzati entrambi in sinergia per avere i migliori risultati sui capelli 🙂










9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

I CAPELLI